Loading...
Altan a Villa Manin2018-01-08T15:36:42+00:00

Caccia alla favola

Tutto è pronto all’ombra del grande è bellissimo cedro deodara (o cedro dell’Himalaya) di oltre 130 anni:
osserviamo i rami più bassi, 
riuscite a vedere gli uccelli di sette colori diversi?
Ci aiuteranno a scegliere con quale favola cominciare!

Caccia alla favola è l’inedita e originalissima performance ideata da Altan, Antonella Caruzzi e Antonio Zogno per l’estate di Villa Manin: un itinerario animato, alla scoperta dei personaggi di sette celebri favole di
Fedro, Esopo e Orazio rilette dal geniale illustratore friulano. Con l’ausilio di una mappa che contiene le istruzioni per giocare, adulti e bambini potranno avventurarsi fra alberi, sentieri e radure.

Caccia alla favola

è un progetto curato da
Altan, Antonella Caruzzi, Toni Zogno

la regia del percorso animato condotto da
Elena De Tullio e Alice Melloni
è curata da Roberto Piaggio

realizzazione delle sagome: Elisa Iacuzzo
costruzioni e allestimento tecnico: Stefano Podrecca
progetto grafico: Carlo Del Sal

riprese e montaggio video: Francesco Termini

Il parco dogale di Villa Manin  è il grande palcoscenico di una caccia “speciale”: in questa splendida oasi verde, fra magredi, statue e risorgive, sono nascoste sette fiabe della tradizione classica, tutte da scoprire e dipanare con l’aiuto dei personaggi dal tratto inconfondibile di Altan.

In alcune giornate, Caccia alla favola si anima grazie all’intervento di due attrici, Elena De Tullio e Alice Melloni, che guideranno i giovani spettatori, in un percorso di gioco, spettacolo e racconto, alla scoperta dei grandi classici, con la fantastica galleria di animali che la tradizione ci ha tramandato attraverso le favole classiche.

X