Loading...
TAU – Teatro di Aurisina2017-05-09T14:43:59+00:00

Tau – Nuovo centro teatrale di Aurisina

Martedì 9 aprile 2013 è stato presentato uno studio di fattibilità per la riqualificazione del centro abitato di Aurisina Cave/Nabrežina Kamnolomi e che prevede la realizzazione del Nuovo Centro Teatrale di Aurisina.
Il progetto è promosso dalla Provincia di Trieste, dal Comune di Duino – Aurisina assieme al
CTA – Centro Teatro Animazione e figure di Gorizia.

Scarica il progetto completo

Il progetto per realizzare ad Aurisina il Nuovo Centro teatrale – sede di laboratori permanenti di formazione e di produzione destinati specificamente alle nuove generazioni, alle famiglie e alle scuole (ma non solo) – è la naturale evoluzione di un percorso lungo e articolato che, mentre da una parte ha costruito un forte nucleo artistico stabile che si è mosso per la promozione di un lavoro di qualità e di ricerca a tutti i livelli, dall’altra in questi ultimi anni ha sviluppato sempre di più una linea di valorizzazione delle specificità storiche, culturali, linguistiche, etniche, geografiche, vocazionali e turistiche dei diversi territori della nostra Regione.

Il Nuovo Centro Teatrale, per la struttura laboratoriale “specialistica” che propone, risulta essere un esempio di eccellenza, unico nel panorama nazionale, con una sua precisa identità, una forte immagine e una grande potenzialità di richiamo per il territorio.

Inoltre la struttura – sede di laboratori permanenti – sarebbe l’unica in grado di promuovere nel Carso e in Regione un’attività continuativa altamente qualificata, con una decisa impronta innovativa sia per quanto riguarda le metodologie di ricerca e le modalità di fruizione, sia per le precise scelte ludico/didattiche della proposta educativa rivolta all’infanzia.

Attorno al progetto del Nuovo Centro Teatrale, la proposta che presentiamo mette in evidenza alcune potenzialità di valorizzazione e di sviluppo sostenibile del territorio, ipotizzando soluzioni volte ad una maggiore integrazione urbana, alla valorizzazione ambientale, al recupero delle emergenze, all’utilizzo di materiali e tecnologie compatibili. Per questo il progetto che proponiamo non si limita alla sola realizzazione delle strutture del Nuovo Centro Teatrale (edificio ex Lega Nazionale), ma si presenta come un vero e proprio progetto integrato, una sorta di “piano guida” in grado di coinvolgere nel ridisegno di una nuova centralità per Aurisina Cave (sede municipale) l’intero paesaggio circostante: dal recupero e riutilizzo della vicinissima cava dimessa (ex Cava Pizzul), al sistema di mobilità sostenibile (che la linea ferroviaria già ora può efficacemente incentivare e promuovere), alla valorizzazione turistica ed economica del territorio (ricettività, prodotti della tradizione, attività legate al turismo culturale, ecc.).
Abbiamo chiamato questo progetto il Teatro, la Piazza e la Cava convinti che il valore e la qualità della proposta si possano misurare anche e soprattutto attraverso una visione organica e sinergica degli aspetti culturali, sociali e ambientali di questo territorio, coinvolgendone le potenzialità, le competenze e – assieme – gli attori istituzionali, pubblici e privati.

Progetto urbanistico e architettonico:

Antonio Zogno architetto
via degli Artigiani 4 – 35042 Este (PD)
Tel e fax 0429 2084
E-mail: [email protected]

Giorgio Gaino architetto
e Chiara Silvestri
Synthesis Design
Viale Fiume 35/b – 35042 Este (PD)
Tel 0429 600970
E-mail: [email protected]

X