Lo spettacolo inizia come una favola e segue alcune tappe della vita del piccolo
Emanuele Luzzati, in arte Lele, che da grande voleva fare il pittore. Lele, fin da
piccolissimo, disegna e disegna, disegna di tutto: le mele, l’amico,
il gatto.. E continua ad inseguire il suo sogno finché scoprirà il
Teatro, con i suoi spazi misteriosi e le sue magie. E i suoi disegni a due dimensioni
diventeranno personaggi colorati capaci di raccontare tutte le storie del mondo.
Un breve racconto per accostare anche i più piccoli all’opera di Luzzati, ma anche un
pretesto per giocare con il disegno, l’arte, il teatro, accompagnando i bambini a
scoprire come quel mondo di immagini, tanto vicine a loro, possano appassionare e
divertire.

Gallery